Grida “NO !”

22 Giugno 2010 0 Di thomas

C’è qualcuno che ha deciso
c’è qualcosa di preciso
c’è nell’aria un certo suono
un sinistro e sordo tuono
e se adesso è col sorriso
empio di cinismo intriso
gli stranieri che gentaglia
fuori dalla nostra Italia
Tu alza il pugno e tieni duro
GRIDA NO

Amici stiamo bene attenti
perché già di questi tempi
cambian pagine di storia
e la bugia diventa gloria
Fatti forza e alzati in piedi
credi solo a ciò che vedi
GRIDA NO

Se sei povero o studente
casalinga o benestante
non importa un accidente
se sei ateo oppur credente
se hai dieci anni oppure cento
ma sei sempre controvento
non temere, tieni duro
GRIDA NO

E se un giorno ti diranno
che la colpa è dei diversi
negri, ebrei, omosessuali
all’origine dei mali
e se a scuola rideranno
al tuo spirito ribelle
ai tuoi gesti solidali
ai tuoi sogni mai uguali

Fatti forza e alzati in piedi
GRIDA NO

Quante sono le cazzate
che ci vengon propinate
da tv, radio, giornali,
dalle multinazionali
che costringono la gente
a piegarsi lentamente
alla logica del più forte,
all’abitudine, alla morte

Fatti forza, alzati in piedi
GRIDA NO

Se sei donna e non velina
se sei uomo e sei pensante
se hai la dignità sopita
di una libertà perduta
se hai dieci anni oppure cento
ma sei sempre controvento
non temere, tieni duro
GRIDA NO

Se politici corrotti
sia di destra che sinistra
delinquenti e poi mafiosi
ladri e malavitosi
han buttato ‘sto paese
nella polvere e nel fango

Io non scappo, lotto, rimango
GRIDO NO
GRIDO NO
GRIDO NO

GRIDA NO

(P. Pollina)