Il Cielo Sopra la Gru

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Rossana Valle ha detto:

    Il tuo racconto “Il cielo sopra la gru” è fresco e ispirato, quasi indignato, come credo sia giusto. E’ bello sapere che c’è ancora chi riflette sul nostro tempo e sa creare qualcosa di letterariamente fruibile, per usare una parola obsoleta, perché no?, bello, con tutte le implicazioni che dò a questa parola, armonia, amore e storia. Secondo me dal racconto si sente che sei giovane ed entusiasta delle tue letture e anche, come dicevo, indignato. In questo tempo nostro, dove il grande fratello non è soltanto un imbecille salotto tv, è bello sapere che esiste ancora chi ha voglia di pensare in modo critico. I miei complimenti ed un sorriso, scusa la … graforrea,
    Rossana

  1. 9 agosto 2009

    Il Cielo Sopra la Gru « racconti, poesie, scritti inediti…

    Qui una volta si faceva la Lambretta.
    Sì, proprio qui, tra questi capannoni. Io me la ricordo, ce l’aveva mio zio.
    La domenica ci prendeva, me e mia sorella, piccoli, di sei sette anni, e ci metteva una davanti e l’altro dietro. Ci portava al parco.
    Ce…

Lascia un commento