La risposta di Di Pietro

23 Febbraio 2010 2 Di thomas

Pubblico il testo che Antonio Di Pietro mi ha inviato in risposta a una mia mail nella quale gli proponevo i commenti che, nel filmato pubblicato recentemente su questo blog, Marco Travaglio ha fatto sulla scelta dell’Idv di appoggiare De Luca in Campania. Nel mio messaggio mi dichiaravo in sintonia con Travaglio e gli esprimevo il mio rammarico sulla questione. Gli annunciavo anche la mia intenzione di sospendere ogni mio voto in attesa di un passo indietro.
Questa dunque la sua risposta, che, purtroppo devo dire, continua a non convincermi. Non mi convince in particolare l’idea che non esistesse davvero altra alternativa a De Luca, scelto invece dalla dirigenza del Pd.
Non mi dilungo comunque oltre, i conti comunque si fanno nella cabina elettorale 🙂
Grazie comunque a Di Pietro per prestato attenzione alla mia mail e aver risposto.

Thomas Pistoia

Gentile Thomas,
rispondo alla sua mail del 19 febbraio. La ringrazio per il contributo che ha voluto farci pervenire. E’ con  rammarico che prendo atto che le giustificazioni da me fornite non la convincano, visto che abbiamo bisogno del sostegno di cittadini onesti come lei, specie in questi momenti cruciali per la nostra democrazia. Una cosa è però certa: che se a De Luca gli arriva la condanna, deve dimettersi: se lui non lo fa, gli togliamo subito la fiducia; i cittadini infatti, votando noi, sanno che contano e quindi decidono. Resta il fatto che in Campania ci voleva certamente, e sarebbe stato decisamente meglio, un candidato presidente di rottura e dell’alternativa; e sarebbe stato molto più facile, per noi, correre da soli, non avere problemi e conservare la nostra purezza. Ma è pur vero, lo ribadisco, che se l’Italia dei Valori vuole davvero proporsi come alternativa di governo ed evitare di lasciare la Campania in mano ai Casalesi, non può non allearsi con il Pd, per di più in una regione così importante. Le ricordo che sabato 27 febbraio scenderemo in piazza, nella Capitale, assieme al Popolo Viola per manifestare contro il vergognoso ddl sul legittimo impedimento. Spero di averla con noi. Per ulteriori informazioni:  www.27febbraio2010.org. La ringrazio molto per l’attenzione. Continui a seguirci, vedrà che non la deluderemo.

Cordialmente,

Antonio Di Pietro